Figliolo, devi sapere…

Segnali del fatto che stai diventando vecchio:

Ti ricordi di quando la nazionale italiana arrivava fino in fondo ai Mondiali e agli Europei

Ti ricordi di quando Del Piero giocava bene e segnava .

Ti ricordi di quando gli avversari speravano di non beccare l’Italia al sorteggio.

10 Responses to Figliolo, devi sapere…
  1. cAt Rispondi

    che tristezza, sono anni che la selecção italiana vive di sola fama. nella prossima vita di tifosa voglio essere inglese o ceca.

  2. E. Rispondi

    Del Piero ha giocato bene molto tempo fa…ma in club.

  3. Silvio Rispondi

    Io non sono vecchio. Sono anZiano. Ma Del Piero che giocava bene si vede ormai solo a Sfide (documentari di RaiTre).

  4. neal Rispondi

    pensa io ho anche un ricordo del trap vincente!

  5. E. Rispondi

    Quello anch’io…e non ho il coraggio di insultarlo solo perchè l’ultimo scudetto della mia squadrella è dovuto a lui…:-(

  6. boss Rispondi

    Il campionato più bello del mondo… forse perchè abbiamo tanti stranieri…

  7. ecoline Rispondi

    allora sono vecchia pure io… già sapevo…
    è anche da matusalemmi ricordarsi di quando Vieri in nazionale partiva dall’altra parte del campo correndo da solo fino alla porta e faceva gol?

  8. bebo e jacob Rispondi

    io per colazione rivoglio il latte stella… hasta siempre pablito rossi!!!

  9. aaarturo Rispondi

    E di quando andavamo a largo, con le barche, a veder passare il REX

  10. neparliamoacena Rispondi

    In generale mi ricordo quando l’Italia vinceva. In vari sport. I bei tempi andati. Vado a bermi un bicchiere di bianco con la spuma così mi tiro su.

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>