Il perfetto giornale da Bar sport

Altro che Trap, arbitri, biscotti svedesi, tattiche e combinazioni sbagliate.
Al Messaggero hanno scelto una linea precisa dopo l’eliminazione della nazionale. Hanno scelto (e probabilmente hanno fatto bene) di dar voce a tutti quei tifosi che hanno pensato “ma tutti ‘sti soldi e non sono nemmeno capaci di buttarla dentro!” e “ma andate a lavorare!” e “troppi soldi, guadagnano troppi soldi” e simili.

Per questo, il giorno dopo l’eliminazione in prima pagina titolavano “Vanno a casa i miliardari azzurri” (da notarsi l’uso di miliardari e non milionari, così da rendere meglio l’idea all’uomo della strada.

Oggi, scendono nello specifico e sempre in prima pagina titolano “Ogni gol è costato 3 milioni di euro“.

Si attendono con interesse i titoli dei prossimi giorni.

7 Responses to Il perfetto giornale da Bar sport
  1. boss Rispondi

    se ho osservato bene anche “il giorno” deve aver adottato una linea di condotta simile… Ieri in qualche programma sportivo mi era parso di vedere dei tifosi italiani a Malpensa, in posa con la copia de “Il giorno” con il titolo irriverente ma giustissimo…

  2. ale Rispondi

    Ti prego Aki non fare di questo blog nuovo di zecca dalla grafica così spaziale una novella gazzetta dello sport..se parla solo di calcio

  3. Vult Rispondi

    D’altra parte, vedo una rubrica tenuta da Costanzo, garanzia di qualità esitoriale.

  4. ZaMM Rispondi

    Tutto molto maschio, ma mo’ basta con post solo sulla palla rotonda, eh? -_-

  5. Achille Rispondi

    giusto per venirvi incontro al discorso del “blog molto maschio” ho fatto il posto successivo :)

  6. Achille Rispondi

    Aggiornamento: Il messagero di oggi titola “Lippi è già un caso da 4 milioni di euro”

  7. spad Rispondi

    secondo me fanno vedere la Canalis da dietro.. ed il titolo: “Sto culo c’è costato cinque settimane alle Bahamas”..

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>