Applausi a proiettore aperto

Premesso che io quelli che parlano tra di loro al cinema li diffiderei come si fa con gli ultras violenti, c’è da dire che la cosa interessante del vedere lo stesso film con decine (o centinaia) di sconosciuti è anche scoprire come reagiscono gli altri di fronte a certe scene. Ad esempio è bello sentire tanta gente ridere insieme a te. Un po’ meno bello è ritrovarsi a ridere da solo o sentire che tutti ridono e tu no. Una cosa che invece ho sempre difficoltà a giudicare è l’applauso al cinema. Ad esempio l’applauso a fine film mi lascia parecchio perplesso. Serve? E a cosa?
Una cosa che invece mi fa impazzire sono gli applausi spontanei a film in corso. Non succede molto spesso. Ma quando succede è meglio segnarseli quei momenti. A me, se non sbaglio, è capitato tre volte, in tre cinema diversi, con tre film che sembrerebbero avere poco in comune.

La prima volta ero in un cinema sulla Tuscolana inoltrata. Il film era Indipendence day. Non so se avete presente, ad un certo punto Will Smith sul suo caccia è inseguito da un alieno a bordo di una navicella. Lo attira in mezzo alle montagne rocciose, si lancia con il paracadute e lo fa sfracellare. Raggiunge la navicella dell’alieno cattivo e, prima che questo abbia il tempo di uscirne, gli molla un cazzotto e gli dice “benvenuto sulla terra”.
Applauso.

La seconda volta ero in un cinema del centro a vedere Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re. Verso la fine il prode giardiniere Sam si carica in spalla uno stremato Frodo dicendo “Non posso portare l’anello ma posso portare voi”.
Applauso.

La terza e, al momento, ultima volta, è stata ieri sera, al Cinema Jolly. Durante il film La sposa cadavere, tra un turbinio di battute di grande godimento intervallate da qualche siparietto musical forse un po’ meno godibile, spunta una clamorosa e perfetta citazione di una delle più famose battute di Via col vento.
Lo so, non ci crederete, non ci avrei creduto nemmeno io se non fossi stato là.
Ma è vi assicuro che è partito un convinto e fragoroso applauso.

19 Responses to Applausi a proiettore aperto
  1. farfintadiesseresani Rispondi

    Io, quando vidi la maratona del Signore degli anelli, assistetti all’applauso quando, nel secondo film, Legolas salta a cavallo aggrappandosi alla briglia.

  2. davide-k Rispondi

    episodio II e III di star wars. quando yoda impugna la spada laser. applauso meritatissimo.

  3. Maxime Rispondi

    L’unico applauso al quale ricordo di aver assistito (e partecipato) in un cinema è avvenuto durante la proiezione di ROCKY IV, quando Rocky è riuscito a rompere il culo a Ivan Drago… ;)

  4. gio Rispondi

    No, no. Fermi tutti.
    Ero piccolo, dunque…. imdb dice che il film è del 1981 e io ci credo.
    Quindi non avevo ancora compiuto dieci anni.
    Ma v’è mai capitato di stare al cinema che invece sembra di essere allo stadio?
    Fuga per la Vittoria, ragazzi. Al goal di Pelè la folla urlante si alza in piedi e si abbraccia. Ovazione!! E chi se lo scorderà mai

  5. gio Rispondi

    scusatemi, era Pelé. Non lo faccio più giuro

  6. marquant Rispondi

    Anch’io ho assistito ad applausi per Rocky IV (e non solo applausi, anche acclamazioni degli astanti). E poi per Closer, l’anno scorso.
    In generale, a meno che in sala non sia presente il regista o qualcuno che ha lavorato nel film, la pratica dell’applauso al cinema mi disturba e imbarazza. Salvo che non stia applaudendo anch’io. Un po’ come per le risata sganascione, insomma.

  7. Gianandrea Rispondi

    Più che vero, quella scena de La sposa cadavere è fantastica. Personalmente non mi è mai capitato di assistere ad un applauso a metà film, quanto più spesso alla fine.
    L’ultimo credo fosse per Neverland.

  8. gparker Rispondi

    Essendo un grandissimo fanatico della visione di massa dei film adoro le manifestazioni di folla, tutti che ridono, tutti che piangono (pure questo è una meraviglia! Ti giri e vidi la gente più assurda, dai ragazzini agli anziani ai coattoni che hanno gli occhi lucidi!) e tutti che applaudono è chiaramente la manifestazoine più ovvia.
    Ricordo chiaramente che mi capitò a:
    - Jurassic Park quando il T-Rex salva i protagonisti dai velociraptor
    - anche a me al signore degli Anelli – Il Ritorno Del Re (ma ero alla maratona con anteprima del terzo c’erano solo mega appassionati e applaudivano per qualsiasi cosa)
    - tutti i nuovi guerre stellari (applausi ai titoli di testa per episodio uno e anche per la spada laser di Yoda)
    Mai gli applausi più belli sono quelli extra-filmici:
    - Quando andai a vedere Santa Maradona, all’inizio c’è la sequenza musicata del famoso gol del pibe de oro all’Inghilterra (mega applauso)
    - In The Core quando il colosseo salta in aria, poco prima si vede un baretto con la gente che guarda in tv una partita di calcio, per un attimo si vede Totti che serve Candela che poi segnerà. E’ un derby (io vivo a Roma). Un’ovazione.
    - In L’alba del giorno dopo si vede la cartina del mondo con la perturbazoine glaciale che piano piano prende tutti i paesi e quando arriva all’Italia e si ferma al nord c’è stato un applauso.

  9. Francesca Rispondi

    Devo dire che anche a me lasciano molto peplessi gli applausi al cinema, ma in particola modo quelli DURANTE la proiezione: INSOPPORTABILI, mi spezzano il filo, la concentrazione, la visione, insomma mi rompono totalmente:)
    Idem a teatro, non ne parliamo guarda!
    Ciao:)

  10. davide-k Rispondi

    il commento di francesca merita un applauso :P

  11. Bakis Rispondi

    Si, anche io li trovo odiosi.. sopratutto durante.
    Altra cosa sono gli applausi a teatro, che comunque concepisco solo in rari casi.. ad esempio quando l’attrice inizia a tossire o s’impappina. In tal caso ok, si rompe la finzione scenica ma è un gesto umano.. :) ma al cinema?!

  12. Francesca Rispondi

    Davide: un applauso… a blog aperto:))

  13. capj Rispondi

    l’applauso a fine film in genre mi crea un disagio interiore….non so come spiegarlo, ma certe volte mi sotterrerei….
    io ho assistito ad un applauso spontaneo dopo la vita è bella a cui mi sono unito….
    altri applausi solo di fan sfegatati(spiderman…signore degli anelli ecc).
    Tornando alla gente che parla…mamma che nervi…e se ti capita accanto quello che ride e commenta tutto in continuazione??
    Ad esempio….sono stato a vedere la sposa cadavere…film molto carino, ma niente di trascendentale…e soprattutto non è un film da “ridere”…ecco…quello accanto a me probabilmente deve aver letto che quello era un film comico…dato che dall’inizio alla fine ha riso come un deficiente per qualsiasi cosa(“ahahhaha il ciccione”…che ca**o ci sarà da ridere…)

  14. Achille Rispondi

    Oh io ho riso tantissimo alla sposa cadavere. Però senza commentare…

  15. andrea Rispondi

    clap clap clap.
    ma solo io non ho mai assistito ad applausi durante la proiezione?mi sento sfigato.

  16. Fringe Rispondi

    Qualcuno l’ha gia’ detto.
    Fuga per la vittoria. L’azione di Pele’ e la parata (si’ mi pare che lo pari) del rigore da parte di Stallone.
    Applausi da stadio!

  17. Fringe Rispondi

    Ghandi . Scena finale. Applauso di sollievo della scolaresca trascinata a vedere un polpettone.

  18. [...] scrissi un post in cui cercavo di raccogliere un po’ di casistica sul fenomeno degli “applau... akille.net/2008/07/24/il-cavaliere-coatto
  19. [...] è la loro rubrica LunedìBlog, l’argomento è quello (trattato anche recentemente) degli applausi... akille.net/2008/08/11/nel-frattempo-nei-cinema-si-applaudiva

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>