Maledetti

Nonostante gli ottimi motivi elencati prima dell’inizio del reality, ero riuscito a non guardare nemmeno un minuto delle prime due puntate dell’Isola dei famosi. Putroppo, grazie al mio critico televisivo di riferimento , ho scoperto che la riserva Padre Cionfoli ha abbandonato il gioco, e la riserva della riserva chi é? Direttamente da Cinisello Balsamo e dai più profondi recessi dell’italo-disco anni 80: Den Harrow, apparso tra l’altro in una forma smagliante. E ora come faccio a non guardarlo almeno un pochino?

(come sarebbe a dire chi è Den Harrow?)

16 Responses to Maledetti
  1. Akyla Rispondi

    Den harrow è stato simpaticissimo.. se ti può consolarte ;)
    ieri sera l’ho visto anch’io per la prima volta..

  2. Antonio Rispondi

    Io quando l’ho visto ho cacciato un ululato.

  3. giò Rispondi

    ecco chi era quel fustacchione che ho visto per qualche minuto continuando a ripetermi ‘ma io questo lo conosco”. mortè.

  4. Smeerch Rispondi

    Ci avrei scommesso tutti i miei averi che avresti fatto un post su Den Harrow all’Isola dei Famosi. Ieri notte, anzi, stavo quasi per mandarti un’email col questo suggerimento :D

  5. Airine Rispondi

    Mad desire
    Burning through the night
    Mad desire
    Dancing in the night
    To the beat, to the beat…

  6. Smeerch Rispondi

    Rammentando… ma Den Harrow non faceva forse parte della stessa scuderia di Sandy Marton e Tracy Spencer, ossia della Djs Gang? (vedi Claudio Cecchetto).

  7. Achille Rispondi

    Uh, no, mi pare di no. Forse nella scuderia Cecchetto ci stava Joe Yellow (notarsi la raffinata battaglia tra i loro nomi d’arte)

  8. maia Rispondi

    vi faccio una domanda idiota: ma Den Harrow s’è scelto codesto nomignolo perché suona come DENARO?

  9. Achille Rispondi

    Maia, leggi il commento sopra al tuo e avrai la risposta :)

  10. Smeerch Rispondi

    Ohibò!

  11. Smeerch Rispondi

    Informazioni tecniche sul nostro >>> http://www.discogs.com/artist/Den+Harrow

  12. Betty Moore Rispondi

    Pensa un po’, per me, invece, l’apparizione di Den Harrow è il motivo per cui smetterò di guardare l’isola d’ora in avanti. Due minuti e già volevo rompere lo schermo a craniate. E poi è uscita pure Fernanda Lessa, che era la mia preferita (come si fa a non amare un acidume simile?).
    (vabè, io parlo tanto, ma lo so benissimo che mercoledì prossimo sarò lì davanti alla tv, come del resto tutti i mercoledì a venire)

  13. Smeerch Rispondi

    Per la precisione: nei primi anni ’80 sia Den Harrow che Joe Yellow stampavano i propri dischi su etichetta Hole Records (sussidiaria della DiscoMagic).

  14. Mario Rispondi

    Den Harrow, non faceva parte della scuderia di Cecchetto, bens’ì quella di Turati/Chieregato “famosi” per aver lanciato oltre a Den, anche Tom Hooker ( che dava la voce ai dischi di Den Harrow, e non solo), Albert One e altri artisti della dance. I primi dischi di Den uscirono per etichetta discomagic ( i 12″ invece per la hole, comunque distribuita dalla discomagic) ed erano To meet me e A taste of love. Il terzo singolo, Mad desire (o memories of mad desire) uscì distribuito per la babyrecords, la quale stampò poi quasi tutti i dischi seguenti di Den Harrow, da Bad Boy in avanti. Dopo il grande successo internazionale, Den ricevette un contratto per la polygram tedesca, per la quale continuò ad incidere dischi ( che in Italia non arrivarono mai). piccolo periodo di crisi, e Den torna ad incidere ( con scarso successo) ancora in Italia e per la discomagic ( molto carino, secondo me il single Ocean). arriviamo agli anni 90, quando Den (che nel frattempo riprese a cantare con la sua voce, che per la cronaca usò solo per i primi 2 single) Incide un cd di successi riarrangiati e alcune nuove canzoni, dal titolo Back to the future e per l’occasione (guarda caso si fà un pò di promozione) partecipa a meteore su Italia1. Da allora non credo abbia piùinciso nulla. Non sono un suo fan ( anche se in diverse occasioni ho avuto modo di avvicinarloe conoscerlo) ma sono un ex dj che negli anni 80 metteva tutta quella dance di cui Den Harrow, Spagna, Tracy Spencer e soci, erano gli incontrastati dominatori

  15. albe Rispondi

    che figura di merda che ha fatto den harrow, uno spostato, poco intelligente, infantile, un uomo con degli evidenti problemi di equilibro psichico. Ma perchè mandare in televisione uno come lui? Poi ci amentiamo che la tv fa schifo. E poi , nei suoi dischi , nemmeno cantava lui, ma che pena !

  16. Alessandro Rispondi

    Den Harrow?? Mi ricordo i suoi successi degli anni 80 come Bad Boy e Charleston. Allora lo consideravo un grande, ora invece lo considero un niente, una nullità. Il motivo: lui aveva solo un bell’aspetto fisico e nient’altro. Non sapeva nè scrivere le canzoni, nè cantarle, dal momento che le cantava il mitico Tom Hooker che, poveretto, per esigenze discografiche, doveva cantare stando dietro le quinte ed utilizzando vari pseudonimi. Mi chiedo cosa cavolo sa fare il buon Den Harrow….praticamente nulla!!!! E ha preso in giro un sacco di persone!!! Secondo me dovrebbe andare a zappare i campi. E’ l’unica cosa che sa fare :)

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>