et/2

Non capita, ma mettiamo che capiti. Non succede, ma mettiamo che succeda. Non ci credo, ma facciamo finta di crederci.
Un giorno di questi collassa internet. Così. Finisce. Non c’è più. Ecco una serie di frasi che improvvisamente ritroverebbero nuova vita.
“Me lo masterizzi quel cd?”
“Dov’è finito il dizionario?”
“Non ce l’avevamo un’enciclopedia?”
“Dove l’hai messo Tuttocittà?”
“Dove cavolo l’ho messa la tessera della videoteca?”
“Ce l’hai il giornale di oggi che voglio andare al cinema?”
“Non è che ti ricordi come si chiama quel film con Gene Hackman e John Cusack?”
“Ma non lo conosci questo gruppo? Come dire, è tipo i DireStraits che incontrano i Daft punk, ma più jazz. E meno funk. Un po’ più grunge. Meno pop. Ecco, così. Forse.”
“No, cavolo, ieri sera non ero a casa e non l’ho visto.”
“Stamattina in ufficio c’era poco lavoro, e non sapevo proprio come ammazzare il tempo”.

26 Responses to et/2
  1. pierone Rispondi

    smettila di terrorizzarmi con questa storia che finisce internet

  2. Disorder Rispondi

    “mi daresti il numero di telefono di X, che altrimenti non ho altro modo per rintracciarl*?”

  3. miic Rispondi

    “Dove la trovo la foto di quel ragazzino che ha ammazzato la fidanzata?”

  4. Silvio Rispondi

    “Stasera, al Bar del Centro, ritorna a grande richiesta il Grande Torneo di Tressette ! Primo premio: 4 salami e un cottechino! Iscrizioni € 3 per gli uomini, € 2 per le donne!”
    Beh, questo è in effetti un salto all’indietro un po’ troppo lungo.
    Ma io detesto i giochi on-line che ti fanno vincere “un’ora di connessione free..!”

  5. giò Rispondi

    “scusi, quant’è un francobollo per ******** via aerea?”
    “mi da il numero di fax?”

  6. godzilla Rispondi

    “Stamattina in ufficio c’era poco lavoro, e non sapevo proprio come ammazzare il tempo”

    …cos’avrà voluto dire?

  7. Achille Rispondi

    Ah, non pensiate che sia autobiografica. Al di là che in questi giorni lavoro ce ne ho, se finisse internet io me ne dovrei cercare un altro :)

  8. cofano Rispondi

    “Scusi edicolante, è uscito il nuovo numero di Le Ore?”

  9. davide-k Rispondi

    “tre ore di fila alla posta per pagare le multe e poi passare all’aci per pagare il bollo, che stress!”

  10. Achille Rispondi

    Davide, da te me ne aspettavo un’altra: “Venite a casa mia a vedere le foto delle vacanze? Le ho selezionate: sono solo 438!” :P

  11. Carlo M Rispondi

    boh…sarò un po’ retrò, ma sono tutte frasi che non ho mai smesso di pronunciare.

  12. mario de santis Rispondi

    “andiamo a fare due passi nel Corso così conosciamo un po’ di ragazze”… vi ricordate? frasi tipo “ciao di dove sei?” invece che oggi “da dove dgt?” e “scusa, posso…” invece che ” C 6?”

  13. Dario Salvelli Rispondi

    Oh sisi, un ritorno all’antica ci vuole sempre: un giorno feci una provocazione sul blog sui Feed Rss, stare qualche giorno senza leggerli. Fu il putiferio.

  14. Joseph Rispondi

    Manderei a tutti voi spam cartaceo! “hai vinto 1 milione di euro” e tutte quelle cose esilarantissime che ormai non arrivano più…una volta all’epoca dell’asilo ci arrivò una lettera nella quale si diceva che avevamo vinto 50.000 di lire…mia zia ci ha creduto

  15. charlie68g Rispondi

    Com’è il nostro indirizzo di casa che devo farmispedire una mail?

  16. Morris Rispondi

    “chi cazz’è Peter North?”

  17. ciccio Rispondi

    all’edicola:
    “ehm..mi da la repubblica, il messaggero, l’unità…e ehm ah si anche ehm com’è che mi hanno detto..ah si, le ore, sa…è per uno scherzo ad un amico….”

  18. Anna Rispondi

    “Non è che ti ricordi come si chiama quel film con Gene Hackman e John Cusack?”
    “Ma non lo conosci questo gruppo? Come dire, è tipo i DireStraits che incontrano i Daft punk, ma più jazz. E meno funk. Un po’ più grunge. Meno pop. Ecco, così. Forse.”

    Ecco, mi piacerebbe proprio se succedesse qualcosa del genere.

  19. tengi Rispondi

    la prima e l’ultima io le dico tuttora.

  20. Giovanni Rispondi

    Ma ce la fai a scrivere più di 10 post di fila senza nominare i Daft Punk? :D

    Non è che ti pagano per farlo?

  21. simona Rispondi

    Oddio, rimettersi a scrivere catene di sant’Antonio a penna…che poi vanno pure imbucate col francobollo…ora che ci penso, ma chi c…glielo faceva fare?

  22. Milla Rispondi

    Magari ricominceremmo a leggere libri…

  23. Zoost Rispondi

    anche se è un pò scontata:
    “sai, ho un diario dove scrivo tutti i miei ricordi..”

  24. maurizio Rispondi

    ma anche
    “cosa vuoi che ne sappia io di come tromba Paris Hilton?”

  25. Sylla Rispondi

    ha ha. mi fai ridere. davvero. ma ki ti ispira? ciao

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>