L’oscurantismo del rumore

Non so gli altri blog, ma questo dovrebbe avere una categoria dal nome “Volevo scrivere una cosa su questo tema ma ne ha scritto benissimo tizio, leggetevelo”. A pensarci bene però, capita troppo spesso (sempre?) che ci sia qualcuno che scrive benissimo di qualcosa di cui volevo parlare io, e forse sarebbe la morte del blog.
E comunque, è un nome troppo lungo per una categoria, e mi si rovinerebbe il template.
Ma non divaghiamo. Ecco Luca De Biase sulla polemica Beppe Grillo – Anno Zero – Veronesi.

5 Responses to L’oscurantismo del rumore
  1. Giorgia Rispondi

    Ti si rovinerebbe il template se ce ne fosse uno da rovinare, Achi’. Ma che, ti è morto l’arredatore d’interni? Eddai, su, so’ settimane che hai i lavori in corso…

  2. Luca De Biase Rispondi

    Grazie! Luca

  3. akiro Rispondi

    in effetti ha notato che appena mandano (indirettamente) Grillo in tv scoppia la polemica.
    io cmq son dell’idea che Veronesi sotto sotto non sia proprio uno stinco di santo, anzi…

  4. Achille Rispondi

    Mi autocommento per dire che l’altra sera a Matrix hanno cercato di farlo, cioè di parlare dei contenuti.
    Poi è stato un attimo che la si era già buttata in caciara (o in politica, diceva quello).

  5. akiro Rispondi

    grazie a Gasparri…

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>