Il revival del revival

Valido, a “casa Inkiostro”, coglie al balzo la notizia di un evento che ha richiamato a Buonos Aires migliaia di persone desiderose di “ballare i lenti” e pubblica una playlist densa di nostalgia.
Il vostro amichevole blogger di quartiere aveva già dato ai tempi del vecchio blog, e quindi non gli rimane che rilanciare quella stessa lista (che coincide con quella di Valido in ben 2 punti, a dimostrazione di come partendo dalle stesse basi si possa arrivare a risultati riversi) e pregarvi di mettere via quella scopa.

5 Responses to Il revival del revival
  1. PleaseDon'tGoSad, Pandas Rispondi

    “Giulia Blasi di Saitenere un segreto”. Nostalgia.
    Ho letto i nick nei commenti e mi sono quasi commosso.

  2. Achille Rispondi

    Io pure, ho quasi pensato di scrivere una versione blogger di “Vestivamo alla marinara”. Titolo: “Avevamo il blog su Splinder”.

  3. PleaseDon'tGoSad, Pandas Rispondi

    Dovresti farlo. Non scherzo. Con tanto di -torbidi CVSD- retroscena. Prima che la senescenza ti/ci colga definitivamente.

  4. Smeerch Rispondi

    “Lento” e “discoteca” sono parole che non possono stare nella stessa frase. :)

  5. [...] revival del revival del revival… Leggo, su uno dei miei blog preferiti - e se qualcuno si do... therealzen.wordpress.com/2008/05/21/il-revival-del-revival-del-revival

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>