2 Responses to In estrema sintesi
  1. simona Rispondi

    Ma pure un po’ noiosa, no? O forse, a Milano, ha pagato la brutta atmosfera dei magazzini generali, poverina

  2. Achille Rispondi

    A Roma ci siamo divertiti abbastanza, direi. C’è stato qualche siparietto notevole, soprattutto il momento in cui ha chiesto “Chi c’era quando sono venuta al Forte Prenestino (lo ha ripetuto più volte, si vede che le piace come nome) insieme a Gonzales?” Ha alzato la mano solo una persona, che ha urlato anche il suo nome. Lei l’ha riconosciuta e ha cominciato a chiaccherarci e a dirle che si dovevano vedere dopo, ovviamente dal palco.
    Comunque la gente in generale semplicemente entusiasta.
    (bello scriversi i commenti più lunghi dei post).

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>