Tu lavori col computer?

L’arrivo di Chrome, il browser di Google, potrebbe essere l’occasione buona per chiedersi: riuscirà Google a diventare tra le masse sinonimo di Internet, così come Microsoft è tra le masse sinonimo di computer?

La risposta potrebbe essere nel bigliettino da visita di un chioschetto romano che mi hanno messo in mano l’altra sera, sul quale sono riportati il nome del locale e i servizi offerti.

Alla fine del bigliettino ci sono anche indirizzo, numero di telefono e, proprio nella posizione dove ormai siamo abituati a trovare mail e url, c’è scritto testualmente “sito google:” e dopo i due punti le parole chiave necessarie per far uscire la pagina del chioschetto come primo risultato (anche se in realtà funziona solo se le virgoletti, cosa che sul biglietto da visita, purtroppo per loro, non ti spiegano).

7 Responses to Tu lavori col computer?
  1. Disorder Rispondi

    Sì, ma con biglietti da visita fatti così basta una Google Dance e relativo cambiamento dei risultati di ricerca per mettere in ginocchio un’attività…web crudele.

  2. alesstar Rispondi

    ommioddioooooo
    tipo questo http://www.flickr.com/photos/bluealessfactory/1750481364/ O__O

    (ho visto una palestra di trastevere con sulle vetrine la scritta del sito, era un msn live spaces, tra l’altro senza post, ma con delle foto sole… triste…)

  3. Smeerch Rispondi

    Dovremmo tutti imparare da questa lezione.

  4. m Rispondi

    e pure il chioschetto sul biglietto non aveva messo l’attivazione dei feed vicino all’indirizzo?

  5. verena Rispondi

    Chrome non viene messo di default sui pc e questo è un limite.
    Ma tutti usano google e se la grande G che ormai monopolizza internet lo spingerà a dovere, Chrome può bruciare un bel pezzo di mercato. Ad occhio più quello di Explorer che di Firefox che è forte del suo mix filosofia + plugin pro.

    Secondo me però Chrome ha un potenziale enorme: è tutto integrato senza dover aggiornare qua e là. L’evoluzione è di avere tutto in rete: mail, socialnetwork, blog, foto.. documenti e software per elaborarli.
    Apri Chrome, ti connetti al tuo Google passport e lavori.
    Per cui servirà meno hardware che dovrà gestire solo connessione e resa video.
    Per i sistemi operativi sfornati ogni due anni un bel problema.

    vabbè basta questa è fanta-cyber-economia.
    ;)

  6. paoladl Rispondi

    Prima o poi uscirà con i suoi piccì.

    I google-picci. Chi non vorrà avere un google con tutto già di serie?
    Allora si, allora sarà gioco, partita incontro.

  7. Smeerch Rispondi

    Si. Fin qui tutto molto bello. Poi voglio proprio godermi le facce dei negozianti quando, vendendo un pc con dentro solo Chrome, si sentiranno chiedere: ma “Word ci sta già dentro?” :)

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>