7 passi nel capolavoro (vieni pure tu nella Pappon’s crew)

Attenzione: questo che sto per postare qua sotto è un video demenziale e decisamente volgare. Se lo ascoltate mentre avete intorno colleghi, o parenti e amici, molto probabilmente non ci farete una bella figura, sappiatelo.
Altro avvertimento: anche se siete da soli, o avete le cuffie, probabilmente sarete voi a non avere una buona opinione di me, e vi chiederete perchè l’ho postato. In fondo non sembra niente di diverso dalle decine di video amatoriali e cazzoni che girano sul tubo.
Ma facciamo così, voi guardatelo, tanto dura poco più di un minuto. Poi vi dico perché secondo me in questo video ci sono 7 cose che lo rendono un capolavoro, in un certo suo assurdo modo.

Ecco, l’avete visto? Sì, lo so, lo so. Però, ormai che avete perso questo minuto, ecco i 7 motivi.

1 – Innanzitutto, questo video è suo modo un capolavoro per il semplice fatto che sta su internet. Voglio dire, non c’è razionalmente un motivo per metterlo on line. Non è il classico video divertente, chi l’ha fatto non ci fa una gran figura. Non sono rispettati i classici canoni di bellezza e abilità. Eppure buca, gira su Facebook, e io canticchio questa canzone da giorni. Perchè? Non si sa.

2 – Andando alla ricerca di qualche spiegazione più razionale, c’è un secondo motivo: lo sprezzo del pericolo. Possibile che tu non abbia considerato il rischio che le tipe che arrivano da Milano potrebbero vedere questo video? Quale potrebbe essere la loro reazione sapendo che il simpatico ragazzo, con il quale hanno magari teneramente inciuciato, registrava video in cui aspettava il loro arrivo con il coso in mano per poterlo inserire nell’unico orefizio che fa rima con disumano? Per non parlare dei genitori delle tipe che vengono da Milano. Magari sono amici dei genitori di lui. Pensa all’urlo disumano.

3 – Il tipo a sinistra del protagonista. Guardatelo. Balla come può. Non dice una parola, non si capisce che ruolo abbia. Insomma, è il Mauro Repetto del web 2.0.

4 – Lei, la tipa a destra. Semplicemente perfetta, nelle sue entrate, nelle sue movenze, nel suo spalleggiare il compare in attesa delle tipe da Milano. Una performer con una sola mancanza: un briciolo di solidarietà femminile.

5- Ancora lei. Che dopo aver esaltato e supportato ogni volgarità del protagonista, si dissocia pubblicamente appena scatta un minimo ammiccamento omosex. Perché va bene stare in un video demenziale e volgare. Ma non sia mai che si pensi che c’hai n’amico frocio.

6 – La voce fuoricampo della tizia che dice: “è veramente orribile”. L’ho risentita più volte, e per tempistica, risultato e impostazione viene difficile pensare che sia intervenuta a caso. Siamo dalle parti della sigla di Blob.

7 – Ma, alla fine, il motivo principale per cui questo video è a suo modo un capolavoro, è uno. Se volete un motivo provinciale, meschino, un po’ limitato: l’impressione che se a quell’età stai in barchetta a Filicudi, probabilmente tra qualche anno sarai un manager, un medico, un professionista, magari un politico. Ci sta, come ci sta a quell’età fare qualche cazzata o qualche tamarrata di dubbio gusto. Le si fanno, e si dimenticano. Peccato che questo sia il tempo dell’user generated content. E quelle tamarrate e quelle cazzate che una volta vivevano nei ricordi di poche persone o al massimo in qualche foto ingiallita, ora potrebbero rispuntare sotto forma di video, a ricordarti quando stavi nella Pappon’s crew.

Ma ora, bando alle ciance, datemi il fans club, e almeno un’extended version.

46 Responses to 7 passi nel capolavoro (vieni pure tu nella Pappon’s crew)
  1. mattomatte Rispondi

    capolavoro sul serio :O

  2. [...] 7 passi nel capolavoro (vieni pure tu nella Pappon’s crew) (parental guidance) [...] ... wittgenstein.it/wordpress/links/2008/10/13/akillenet
  3. Mr Oz aka Alessio Gianni Rispondi

    Ma secondo me lei è straniera. Il che aggiungerebbe un’ottavo passo: la supercazzola.

  4. Achille Rispondi

    No, straniera no. Senti l’accento sul dissociarsi finale (sono un fine esegeta, lo so, è che mi sono già affezionato)

  5. abel Rispondi

    Il protagonista centrale è Fabio Siviero, nonchè mio cugino. e tutte e tre sono iscritti alla facoltà di medicina di Torino. Naturalmente il video è una presa per il culo dei tamarri..grande cugi…

  6. [...] per prendere in giro la suddetta specie non ha prezzo. Ma vedere il tutto postato sul blog akille.net e ... abelsland.net/?p=822
  7. Achille Rispondi

    No, scusa Abel, quindi le tipe da Milano non esistono? é tutta un’opera d’arte situazionista? Esci dettagli subito!

  8. enver Rispondi

    uno dei tre sarà ministro

  9. Anna Maria Rispondi

    Il video è uno spasso, ma il tuo post fa morire XD

  10. fabrizio Rispondi

    “io canticchio questa canzone da giorni. Perchè?”

    perchè sei un coglione

  11. Achille Rispondi

    Ah, io non la escludo mai, come possibilità.

  12. davide-k Rispondi

    Achi, è ovvio che concordo con fabrizio. A questo punto, propongo che abel metta in contatto Achille per l’intervista all’eroe del momento (di questo blog). Abel, delle 3452 visualizzazioni almeno 1000 sono le mie… Grande Cugi!!

  13. Disorder Rispondi

    Ho notato anche io sia la somiglianza con Repetto che il punto 5, e ho guardato prima di leggere sotto :D

    Quanto al discorso degli errori di gioventù, il web 2.0 in teoria dovrebbe essere un serbatoio di sputtanamenti. In teoria. Sarò anche più provinciale di te, ma credo che nella società di oggi (almeno in quella italiana) non c’è moto da sperare neanche in q

    (comunque Repetto è pure barzotto)

  14. Disorder Rispondi

    [mi si è "troncato" il commento a metà (ehm), riformulo:]

    Ho notato anche io sia la somiglianza con Repetto che il punto 5, e ho guardato prima di leggere sotto :D

    Quanto al discorso degli errori di gioventù, il web 2.0 in teoria dovrebbe essere un serbatoio di sputtanamenti. In teoria. Sarò anche più provinciale di te, ma credo che nella società di oggi (almeno in quella italiana) non c’è molto da sperare neanche in questa sorta di giustizia divina, perché ci sarà sempre chi potrà permettersi di superare qualsiasi scandalo. Devo fare esempi?

    (comunque Repetto è pure barzotto)

  15. Federico Bolsoman Rispondi

    Ho pensato a repetto al secondo fotogramma…

    …ma la tipa in compenso mi ricorda la mai dimenticata ballerina col top rosso del supercafone.

  16. gonza bassa Rispondi

    uau….

  17. Achille Rispondi

    Leggo dal link postato da Davide.

    “Viene anche tu nella Pappons’ Crew!!!
    Se anche tu ami fare la figura del pirla per un video imbarazzante che gira per la grande rete…”

    che dire, non lo si potrebbe candidare a qualcosa? Vado ad iscrivermi al gruppo.

  18. Achille Rispondi

    Gonza, non fare la vaga, che su facebook l’hai spinto tu :P

  19. Silvestro Rispondi

    Buon Dio, ma che cos’è sto video!

  20. signora maria Rispondi

    ma qualcuno sta affermando che questo video è *veramente* una presa in giro? cioè, in tal caso il cugino del commentatore di cui sopra deve essere insignito almeno della palma d’oro. :)

  21. piapalmira Rispondi

    è satira, volontaria o meno. se volontaria, fatta anche bene. a luttazzi piacerebbe un casino.

  22. giulias83 Rispondi

    “è satira”? seee…
    Comunque su una cosa sono d’accordo: è veramente orribile.
    @_@

  23. Smeerch Rispondi

    Vieni anche tu nella Pa-ppon-criù!!!

  24. apelle Rispondi

    A vedere le statistiche di YouTube (più di mille visite provenienti da GayTv), direi ai due tipi del video di stare sul chi va là: che trovarsi con qualcosa “troncato dentro l’a..” è una questione di un attimo…:)

  25. il cittadino Rispondi

    Non farei mai operare mio figlio da individui del genere.

  26. la gentildonna Rispondi

    l’equivalente romano del video potrebbe essere girato ai MAS… :)

  27. Achille Rispondi

    Caro cittadino, quando questi giovani promesse saranno laureate, se Dio vuole (vuole e non “ci assiste” s’intende) il mercato del lavoro sarà finalmente maturo e medici inaffidabili saranno licenziabili in tronco e non difesi corporativamente come succede ora in questo statico Paese, dove ancora c’è il mito del posto fisso e dello stato che deve dare i soldi (come se lo stato intervenisse per salvare banche e aziende che seguono giustamente il profitto, che orrore!)
    Mi stia bene, comunque, che non si sa mai.

  28. Achille Rispondi

    Mi spiace, Gentildonna, l’equivalente romano dovrebbe essere girato o in Sardegna o a Ponza.

  29. la gentildonna Rispondi

    forse ha ragione, messere…(si allontana canticchiando in tonalità soprano “il superpappone eccolo qua….”)

  30. irifix Rispondi

    ciao!bene io sn quella voce fuori campo!ti garantisco che m è venuto dal profondo del cuore guardando i miei amici…e notare che non dico nemmeno orribile ma…IMBARAZZANTE!!!che mi pare il minimo eheh!sn incredula riguardo al successo del video,ma perfettamente d’accordo su tutto quello che hai detto…e c hai anke preso xkè (si spera) saremo tutti medici!!!ma vi giuro che tra l’altro quei tre che cantano e ballano sn pure molto bravi…ah e se volete saperlo…le tipe di milano il video l’hanno visto!!!ma si sn fatte grandi risate!un saluto a tutti!

  31. Achille Rispondi

    Infix, ma sei sicura di quello che dici (hai detto?) io l’ho risentito anche adesso, mi sembra di sentire chiaramente “orribile questa cosa”.

    Comunque se le tipe da Milano hanno sentito e si sono fatte grandi risate c’è una nuova prospettiva. Per il Paese, intendo.

  32. abel Rispondi

    certo. è tutta un opera per la presa in giro del tamarro milanese. Mi spiego, i tre ragazzi sono tre che frequentano medicina a Torino e sono di Torino. Mio cugino è mezzo alternativo e mezzo tamarro, ma non quel tamarro che deve a tutti i costi farsi vedere come il più grosso o quello che “fa tutto lui”; li imitano per fargli il verso. Ma non cè alcuna logica, solo il più blando cazzeggio

  33. gonza bassa Rispondi

    in effeti sì, ma speravo l’avessi dimenticato…

  34. signora maria Rispondi

    @apelle: le mille visite provenienti da gay.tv sono dovute al fatto che è stato video del giorno in homepage la settimana scorsa. segnalato da me, tra l’altro. :)

    io ringrazio iddio che le videocamere fossero ancora un attrezzo costoso e fantascientifico, quando ero giovine. oddio, ci deve essere da qualche parte un video girato sul tetto di un grattacielo di nuova york, ma non ne voglio parlare. :)

  35. donde Rispondi

    si può dire tutto, ma no raggiungeranno mai i livelli di spitty cash.

    1- spitty cash è serio. Ci crede veramente nell’idiozia che sta filmando.
    2- Spitty Cash ha la spalla che vale 10 volte il tizio che non sa ballare a fianco dell’occhialuto protagonista di questo video.
    3-la spalla di spitty ci crede ancora più di spitty
    4-la spalla di spitty è ancora più imoedita di spitty
    5- le (non)rime di spitty mi hanno fatto lacrimare dalle risate.

  36. donde Rispondi

    cercate spitty cash – difficoltà nel ghetto sul tubo e fatevi 4 risate.

  37. signora maria Rispondi

    @donde, vabbè, ma mettere a confronto la pappons crew con spitty cash è scorretto, “difficoltà nel ghetto” è inarrivabile, questi sono amateurs, spitty è un professionista ^_^

  38. Gokachu Rispondi

    Il commentatore mi potrebbe mettere in contatto con l’amica del cugino? Mi piacerebbe farci due chiacchere ^^

  39. Achille Rispondi

    L’amica del cugino piace. é indiscutibile.

  40. [...] - Campagna virale attaverso i video? Ci pensa YouTube: 7 passi nel capolavoro (vieni pure tu nella Pappo... dariosalvelli.com/2008/10/feedmastering-1
  41. adolfo Rispondi

    …seviero io spero solo di riconoscerti per poterti sfondare il culo…sei veramente ridicolo te e tutta le gente di torino che conoscendoti nn ti sput ain faccia…idiota vai a fa l’impiegato della fiat che tanto per te nn c’è futuro

  42. GG Rispondi

    qualcuno già lo ha detto, ma a mio avviso il vero successo del video nasce dal fatto che Repetto mentre balla accanto al Cugi ha una evidente erezione…

  43. [...] Episodio 98 Ottobre 19, 2008 Dopo essermi perso per tutta l’estate Il Genio, temo di essermi pe... episodi.wordpress.com/2008/10/19/episodio-98
  44. Jhonny Rispondi

    ciao…. ti giuro… sei un genio…. sto organizzando una serata il 23 maggio al Loft (roma) se t va d venire assieme ai tuoi amici del video sarete miei ospiti…

    info su facebook…

    ciao!!!!

  45. [...] Temo sia il sengo di un’estate senza tormentoni musicali adeguati e con mode e manie un po’ ... akille.net/2010/07/23/tormentini

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>