A ciascuno il suo

Speriamo che le manifestazioni degli studenti portino a qualcosa di buono perchè, come Sasaki Fujika ci fa notare, gli effetti collaterali potrebbero pesare sulle generazioni future.

Tra le tante cose che dovrebbero spaventare di questo clima da ’68, una poco trascurabile credo sia il raggiungimento delle condizioni adatte alla nascita di nuovi, futuri, Giuliano Ferrara.

One Response to A ciascuno il suo
  1. miic Rispondi

    E Diaco, lui non era figlio della Pantera?

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>