Lavare tutto subito

Ieri sera sono andato in una discoteca rock (prima o poi sviscereremo insieme, cari amici, il concetto di “discoteca rock”). L’ho fatto un po’ per acconsentire alle richieste di alcuni amici, e un po’ perchè ogni tanto mi piace fare cose semplici ma per me esotiche. Devo dire che è stato discretamente divertente, e mi ha dato modo di fare un tuffo in tempi ormai andati, mettendomi di fronte ad un oggetto che non vedevo da anni, e che mi ha riportato alla mia adolescenza.
Avevano una macchina del fumo.
E la usavano con una certa generosità.

12 Responses to Lavare tutto subito
  1. #6 Rispondi

    Ho sentito perfino dire che riapre il Blackout.

  2. giò Rispondi

    Aridatece er Uonna Club!!
    Per notizia: come si chiama e ndo sta si può dire o è pubblicità?

  3. Achille Rispondi

    vogliamo dire che il primo commentatore, magari non volendo, c’ha preso?

  4. #6 Rispondi

    Diciamo che, saputa la notiza, ho tentato ;-)

  5. signora maria Rispondi

    eh, il caro vecchio “effetto fumo tipo concerto dei pooh”… (op. cit., articolo 31)

  6. Disorder Rispondi

    La butto lì: forse la macchina del fumo in auge negli anni 90 è sparita dalle discoteche commerciali quando la musica “commerciale” di massa è diventata l’hip-hop/rnb/dancepop, che secondo me si balla in un modo che meno si presta all’effetto vedo-non-vedo :)
    Ad esempio, penso che nelle serate più techno e “chimiche” non sia mai scomparsa del tutto, anche se non le ho mai frequentate più di tanto: di certo nelle “discoteche rock” virate 80s, che invece ho sempre bazzicato, ogni tanto l’ho vista in azione :)

  7. Achille Rispondi

    “Ad esempio, penso che nelle serate più techno e “chimiche” non sia mai scomparsa del tutto”

    Fidati di me, in quell’ambiente lì è scomparsa da un bel po’.

  8. Smeerch Rispondi

    “Uh… il fumo” (da pronunciare con la stessa esasti flemmatica che metteva il personaggio del comunista scongelato di Antonello Fassari nel pronunciare “I Pooh”) :D

  9. Smeerch Rispondi

    Un applauso a “signora maria”

    Alla discoteca rock romana pian piano (e molto controvoglia) mi ci sono dovuto abituare anche io. Sia in modalità passiva che attiva. Basti pensare che ieri sera durante un dj set ho suonato “I Kissed a Banquet”, mash-up tra Katy Perry e i Bloc Party. :)

  10. Achille Rispondi

    Smeerch, quel mash-up è il pezzo del trimestre! Coooooooool

  11. Ulrike Rispondi

    A me piace molto il mash-up tra Katy Perry e Marilyn Manson (Beautiful People)! http://www.youtube.com/watch?v=YN0Xdw9-OL0

  12. Smeerch Rispondi

    Se proprio dobbiamo passare per pirati… :)

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>