Hey dj (play my song)

Sabato, mentre io e Arturo mettevamo i dischi al Covo, è entrato Erlend Øye.

Una storia vera in grado di toccare il cuore di chiunque ha o ha avuto la passione di “mettere i dischi”: il racconto di un dj che vede sulla pista uno dei suoi artisti preferiti, si ricorda di avere un disco di quell’artista e lo mette, si vede quell’artista arrivare per fare delle richieste, e lo accontenta, dimenticandosi quanto siano scoccianti le richieste mentre stai mettendo i dischi.

Insomma, Inkiostro, sei tutti noi.

4 Responses to Hey dj (play my song)
  1. ink Rispondi

    Grazie. Anch’io sono tutto me. :)

  2. Achille Rispondi

    ah, ma è già mania! Presto una citazione sul boxino di destra di repubblica.it

  3. Smeerch Rispondi

    Conosco uno a cui è successa una cosa simile. Ma l’artista era molto meno famoso.

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>