Cosa avrà voluto dire?

“Io aspetterei ancora un po’ – continua Cossiga – e solo dopo che la situazione si aggravasse e colonne di studenti con militanti dei centri sociali, al canto di ‘Bella ciao’, devastassero strade, negozi, infrastrutture pubbliche e aggredissero forze di polizia in tenuta ordinaria e non antisommossa e ferissero qualcuno di loro, anche uccidendolo, farei intervenire massicciamente e pesantemente le forze dell’ordine contro i manifestanti”. 

Mi rivolgo a voi, Cossigologi, dietrologi, semiologi, egittologi, secondoletturologi, e tutti voi che siete bravi a capire cosa vuole dire Cossiga quando parla al di là di quello che capiamo noi comuni mortali, beh, è il vostro momento.

12 Responses to Cosa avrà voluto dire?
  1. Alberto Rispondi

    NAPALM…

  2. Achille Rispondi

    Ah, intendi che Cossiga adora alzarsi presto la mattina con l’odore degli scontri di piazza?

  3. Silvestro Rispondi

    E li chiamano consigli questi?

  4. luca Rispondi

    Achille vorrei segnalarti anche le affermazioni di Camilleri, penso si stia proprio esagerando ultimamente…

  5. Alberto Rispondi

    Non proprio, Achille, non proprio.

    Luca, è vero le affermazioni di Camilleri sono inopportune. Ma avrai notato che dal centrosinistra, spesso vituperato, gliele hanno catante…

  6. Achille Rispondi

    Sì, letto Camilleri, e anche immediato “cazzijo” di mezzo centrosinistra (parlamentare ed extra)

  7. andrea poulain Rispondi

    uccidiamolooooooo

  8. Achille Rispondi

    @andrea: ma manco per scherzo lo voglio sentir detto

  9. loki Rispondi

    Per carità Akille hai ragione certe cose non si dovrebbero dire neanche per scherzo. Ma pure sto soggetto (l’emerito…) si rende conto di che conseguenze possano avere le sue parole?

  10. giusy Rispondi

    Cossiga ha confessato, tutto qui. Niente di nuovo sotto il sole, lo abbiamo visto anche a Genova, no? e Roma di recente ci hanno provato.

  11. antofu Rispondi

    non credo che cossiga volesse dettare indicazioni ai capi della polizia. come qualche decennio fa sicuramnte faceva. anche la strategia sicuramente è datata. e se volesse dare solo un avvertimento agli studenti, ma per scongiurare scontri più duri? insomma se stavolta agisse a fin di bene? insomma io non lo faccio così ingenuo da spararle così grosse. anche se col tempo mi pare si sia un pò rincoglionito.

  12. sucomandante Rispondi

    Per me è stato una sorta di outing, e fatto nel momento in cui l’attenzione si sarebbe concentrata su i fatti accadenti piuttosto che quelli accaduti quando era lui a dover prendere queste decisioni.
    d’altrocanto ha solo detto quello che tutti già sapevamo.
    ola
    subcomandante

Rispondi a Achille Annulla risposta

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>