Tocca a loro?

Sto cercando di farmi un’idea su questa iniziativa di Mtv, che punta ad avvicinare i giovani a forme di democrazia diretta, petizioni, leggi d’iniziativa popolare (facendole spiegare ai suoi vj). Il mio pregiudizio è positivo. Forse le generazioni dopo la mia ritroveranno la fiducia nella politica e nell’attività democratica, e pretenderanno un mondo migliore, e l’otterranno.

Però mentre scrivo continuo a guardare Mtv, e c’è un programma in cui la gente deve mandare un sms con il proprio nome, ricevendo (per 50 centesimi a botta) una serie di sovraimpressioni contenenti cose come: Samantha, è la storia della tua vita, buttati! Oppure: Giu, lascialo perdere, tra voi non c’è niente di buono, cerca un’altra persona.
E la mia fiducia ricomincia a vacillare.

7 Responses to Tocca a loro?
  1. Smeerch Rispondi

    10 per le chiacchiere.

  2. Achille Rispondi

    Smeerch, hai fatto il commento in battuta sulla canzone. Non l’avevo capito (in prima battuta) :)

  3. laflauta Rispondi

    … ti senti già dell’”altra” generazione?

    Miseria. Hai solo i capelli più corti. Ma sei sempre gggiovane.

  4. Smeerch Rispondi

    Achille non sottostimare mai i tuoi commentatori. Altrimenti scappano via. :D

  5. signora maria Rispondi

    0 per le chiacchiere, 50centesimi per sapere se siete fatti l’uno per l’altra. mi sembra onesto, no? :)

  6. Smeerch Rispondi

    Ma quel servizio non è tra quelli ‘in abbonamento’? Cioè non sarebbero 3 Euro a settimana (ivati)?

  7. cristian Rispondi

    e non hai visto i commenti al video di youtube che hai postato…

Rispondi a signora maria Annulla risposta

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>