I tempi di P.P.

Me la segno qui tra le riflessioni e le idee inutili. Bisognerebbe fare un documentario, un tv movie, un virale per rilanciare il personaggio storico veramente rappresentativo di questi tempi: Ponzio Pilato.

L’eroe perfetto di una società che si disinteressa, guidata da una classe dirigente che si affida agli umori del popolo e ai sondaggi, ossessionata dal lavarsi e igienizzarsi le mani come estrema difesa contro la pandemia di turno.

4 Responses to I tempi di P.P.
  1. Silvio Rispondi

    Hai già sentito la Lux Video? Guarda che quelli l’idea te la prendono e te la realizzano in tempo per Natale (beh, per Pasqua è meglio).
    Propongo nel ruolo di Ponzio Pilato l’esordiente Bruno Vespa: in quanto a fingere interesse, sbandierare pandemie e lavarsi (sfregarsi) le mani, è senza concorrenti.

  2. simone Rispondi

    ah, ci ho fatto un disarticolo:
    http://simonerossi.tumblr.com/post/256882582/oh-barry

  3. akiro Rispondi

    che gran cazz… quella degli igienizzatori.

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>