5 Responses to Accanimento terapeutico
  1. giorgia Rispondi

    Frutta, verdura, cereali, latticini, carne magra — praticamente l’alimentazione mediterranea, la nostra. E tutti quegli italiani che soffrono di depressione? Tutti cazzari, immagino.

  2. sylvara Rispondi

    manca all’elenco l’onnipresente cioccolato, chissà se esistono svizzeri depressi?

  3. Sara Rispondi

    Questo studio mi fa pensare a un altro studio… Studio Aperto!

  4. Achille Rispondi

    Ironia a parte, mi è caduto l’occhio su questa notizia perché per qualche tempo mi sono occupato di un sito che parlava di salute e benessere, quindi dovevo tenere sott’occhio tutte le agenzie e i comunicati sugli studi di questo tipo.

    Vi posso assicurare che se prendete un alimento a caso (cioccolato, caffè, uva, pane) ogni anno escono almeno due studi che dicono che fa benissimo a una cosa e due che dicono che fa malissimo a qualcos’altro.

  5. Chicco Rispondi

    Sarà, ma io farei una ricerca più ampia. Con due dati è peggio degli exit poll. Pura statistica fatta di numeri ma senza analisi del contesto.

    Va bene, sarà anche vero che chi consuma cibi elaborati è anche soggetto a depressione. Ma mica è detto che l’una sia causa dell’altra. Potrebbero essere due conseguenze di un altro dato o peggio, l’esatto opposto. Cioè chi soffre di depressione tende a mangiare male. No? A me pare anche più plausibile.

Rispondi a giorgia Annulla risposta

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>