Simboli

Pare che una delle più significative differenze tra Roma e Milano sia destinata a scomparire: arriva l’Esselunga nella capitale.

Da lì in poi basterà distrarsi un attimo  per ritrovarsi a chiedere le brioches al posto dei cornetti e a prendere il metrò e non la metro per andare in Piramide invece che a Piramide.

8 Responses to Simboli
  1. Emanuela Rispondi

    Sono due giorni che festeggio…:D

  2. Rosario Rispondi

    “cor cazzo” che succederà :)

  3. piero Rispondi

    puntello in piramide per un’ape? (tutte le vocali aperte, mi raccomando)

  4. Emanuela Rispondi

    Mai detto puntello in vita mia…:)

  5. Federico Bolsoman Rispondi

    E vedrai quando arriverà anche l’ipercoop… mo cosa le do, signaura? Altro? Altro! (in risposta al primo “altro”),

  6. giulias83 Rispondi

    … e chiedere alla cassiera “un sacchetto” anziché “una bbusta”
    :’-|

  7. mgap Rispondi

    In Piramide e’ un po’ mito, si e’ vero che si scende in Duomo, ma poi si va a Palestro, a Cordusio… persino a Rogoredo (a vusa me un strascee).

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>