Tirando le somme

Io credo che comunque quello degli azzurri sia stato un buon mondiale. I risultati non sono stati all’altezza, ma bisogna a ben vedere apprezzare il gioco e l’impegno della squadra, la capacità di stare in campo e coprire gli spazi, le qualità tecniche dei singoli.

Gli sfortunati mondiali sudafricani sono comunque un buon punto di partenza, in particolare per i giovani che hanno avuto modo di fare un’esperienza e di costruire l’ossatura della nostra nazionale futura, che di sicuro potrà fare affidamento su una dote che non ci manca mai: il carattere.

No, niente, scusatemi: volevo provare l’ebrezza di essere l’unico a sostenere una posizione. E non è facile trovare un’occasione così, pensateci.

2 Responses to Tirando le somme
  1. Milla Rispondi

    che tristezza…

  2. godzilla Rispondi

    io, volendo guardare a tutti i costi il lato positivo, faccio notare che almeno adesso ci si potrà comprare una TV a prezzo onesto :-)

Rispondi a godzilla Annulla risposta

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>