Tormentini

Premesso che ho appoggiato tormentoni esecrabili, e che ho grande rispetto per il fiuto che il Trio Medusa ha sempre avuto per i tormentoni, non riesco a capire l’eccezionalità di questo video che sta spopolando in rete.

Temo sia il sengo di un’estate senza tormentoni musicali adeguati e con mode e manie un po’ moscette. E temo che non finirò mai di rimpiangere i bei tempi della Pappon’s Crew.

8 Responses to Tormentini
  1. disconnesso Rispondi

    ‘sta cosa della pappon’s crew me l’ero persa O.o

  2. piero Rispondi

    akille sottovaluti l’impatto del video per i non romani

  3. Milla Rispondi

    @Piero, ti assicuro che anche io da romana ne sono rimasta scioccata!
    qui altro che borgatare… siamo proprio alla borgata della borgata, queste due sembra che non abbiano mai letto neanche topolino…
    Oltretutto truccate in spiaggia a 20 anni?!?!?!?!?!
    E a 40 che faranno?

  4. luk75 Rispondi

    si, infatti, è proprio inspiegabile, io nel mio blog l’ho decretata “schifezza della settimana”, era il minimo che potessi fare…

  5. signora maria Rispondi

    ah, la pappon’s crew. che nostalgia, che tempi, che stile.

  6. dk Rispondi

    Infatti era quello che mi sono domandato io, non ci ho trovato nulla per farlo diventare un tormentone se non la traduzione, la parte più comica.

  7. Davide Mauriello Rispondi

    sul perchè spopola il video
    1) so proprio coatte (cfr: “arivedersci”)
    2) la traduzione fa ridere assai
    3) so due belle figliole
    4) so proprio due belle figliole in costume da bagno
    5) sono due belle figliole mezze gnude

    questi credo siano i motivi
    cmq se posso dirti
    io pensavo fosse finto
    quando l’ho visto…

  8. IcoFeder Rispondi

    A me sembra soprattutto geniale che un servizio giornalistico consista nel chiedere a due ragazze se d’estate al mare fa caldo, cosa hanno mangiato e giù di lì…

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>