Effetto pistola

E visto che è uno degli argomenti del giorno parliamone pure qui. Le foto di Berlusconi nel ’77 (anno in cui fu fatto cavaliere) pubblicate dall’Espresso sono belle, significative, in un certo modo affascinanti, contribuiscono a creare l’iconografia potente e maledetta di uno degli uomini più discussi della storia italiana, e diventano argomento di discussione, soprattutto per chi il cavaliere proprio non lo sopporta.

Ma di una cosa sarà  difficile convincermi: che ci sia anche una sola persona che  vedendo quelle foto di Berlusconi con la pistola sul tavolo, che con tanta enfasi l’Espresso evidenzia, abbia  cambiato opinione su di lui.

O davvero volete dirmi che c’è  anche uno e uno solo che era un suo elettore e che ha pensato: “No, dai, la pistola no, posso sopportare tutto ma se nel ’77 aveva una pistola no, ma che brutta persona, io non lo voto più”? Secondo me  è meno improbabile che succeda il contrario.

3 Responses to Effetto pistola
  1. wonderpaolastra Rispondi

    Però se si mette i Ray Ban io lo voto!

  2. Achille Rispondi

    Ray Ban, pistola e camicia slacciata. E si prende tutti i voti del fan di Corona.

  3. alberto Rispondi

    Tutto giusto Achille, ma tutto nello stesso tempo sempre più incredibile. Siamo un paese di merda, sia detto con delicatezza…

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>