Dov’era lei in quella notte di aprile?

Una delle cose che più mi divertono in questo mese è spulciare le classifiche dei dischi, dei film e dei libri dell’anno. Spesso è un modo per testare la mia ignoranza, altre  volte un gioco per valutare la distanza che separa i miei gusti da quelli di persone apparentemente così vicine.

Ma la valenza principale di questo curiosare è indubbiamente quella di ricordarmi la mia capacità di perdermi le cose. Per esempio: dov’ero io quando gli altri (altri come Inkiostro) ascoltavano questo pezzo firmato The Divine Comedy che non avevo mai sentito e che mi piace proprio tanto?

The Divine Comedy – At the indie disco

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>