Posts by: Akille

Il bieco commercio

Un volantino. Pubblicizza una crociera, qualcosa del genere. Lo guardo distratto. Passo ad altro. Mi blocco come in un cartone animato. Lo riguardo. Leggo con attenzione. Cerco una diversa interpretazione. Non ce ne sono. Può voler dire una cosa sola. Si chieda a costoro se conoscono la lingua italiana. Se rispondono di sì, vengano arrestati senza esitazioni.

In mezzo al volantino una scritta in grassetto: “I ragazzi fino ai 12 anni sono gratis!”

Il giorno dei frantumi

Stamattina il ragazzo dell’impresa delle pulizie ha fatto volare la tazza personale di una collega, riducendola in pezzettini (ma quella sta in Brasile, mica guarderà ‘ste piccolezze al ritorno).

Mezz’ora fa un pezzo di ventro di circa un metro per un metro che da un paio d’anni stava placidamente (anche se inspiegabilmente) poggiato nello sgabuzzino, ha deciso di suicidarsi gettandosi nel vuoto e frantumandosi.

So che non ha molto senso, ma scrivo questo post per esorcizzare la legge del “non c’è due senza tre”, e vado a pranzo guardandomi intorno con molta attenzione.

1 616 617 618 619 620 624  Scroll to top