aimieitempi

Che per noi era non so cosa, forse una seconda casa

Oggi il web verrà inondato di post nostalgici sulla chiusura di Splinder, piattaforma gratuita per blog che per ha avuto un ruolo notevole nella diffusione dei blog in Italia nella prima metà del decennio scorso (fa impressione scritto così, vero?).

Il sottoscritto ci ha passato un annetto, prima di approdare all’ormai classico dominio con la K. Quindi con Splinder sparisce anche il primo blog di Achille, quello con il monoscopio. Concretamente non cambia nulla, ma è un posto da quale sono passato tutti i giorni, più volte al giorno, per mesi. E dove ho conosciuto persone con cui ho parlato senza aver mai visto, che ho frequentato e non sento più da anni, che ho conosciuto e ancora vedo regolarmente.

Insomma, è come se chiudesse un posto dove non vai più da anni ma in cui hai vissuto le giornate, come una vecchia sala giochi di quando eri ragazzino, o il pub dove andavi con la cumpa, o il bar dove ti trovavi prima di iniziare a fare le vasche. Farebbe un certo effetto, no?

(e sì, il titolo è una citazione degli 883)

 Scroll to top