Corriere

Lettori appassionati

“Siamo quelli che commentano scandalizzati la classifica “I più letti” per scoprire poi che sono proprio gli articoli da noi aperti avidamente per primi. Siamo quelli che si indignano nel vedere come le foto dalle vacanze vip abbiano più spazio delle news di economia, ma non perdiamo una sola galleria di tette e tatuaggi al primo sole di Fregene.”

Si presenta così  Via Sol Felino, un nuovo imperdibile blog monotematico e monomaniaco, dedicato alle sviste, agli errori e alle cadute di stile della versione on line del Corriere della Sera. Fa molto blogger vs giornalisti del 2004/2005, ma se diverte perché no?

(dietro sembrerebbe esserci un nostro vecchio idolo, ma se preferisce essere chiamato “cuccione” chi siamo noi per contraddirlo?)

 

Sempre meglio il tubo della spranga

Nel frattempo c’è stato un caso interessante, parlando di informazione dall’alto e dal basso, legato ad un video pubblicato su YouTube e finito in un lampo al centro del dibattito. Si tratta di un filmato che solleva dei dubbi su uno dei ragazzi fermati ieri a piazza Navona, indicandolo come possibile infiltrato della polizia, e che è stato pubblicato sul blog di Beppe Grillo e poi sul sito del Corriere.
Nel giro di poche ore, Repubblica.tv ha trovato il ragazzo (un militante di Casa Pound) e lo ha intervistato, smentendo questa tesi. Vedremo gli sviluppi e in che modo la parte del web che ha diffuso il primo video accoglierà e rilancerà la smentita.  Mi sembra un buon esempio per dimostrare che i video e i contributi che arrivano dal basso allargano il fronte dell’informazione, ma richiedono anche una grande attenzione e rapidità nel seguirli.

 Scroll to top