giornali

Era dai tempi di Steve Sowolsky (*)

Scandalo, complotto, arma di distrazione di massa, bufala, verità, obbligo, lettera, testamento. Quello che sarà stato questo Noemi-gate lo capiremo solo a posteriori. Nel frattempo ho la curiosità di capire come tutta la storia venga percepita da chi guarda la televisione senza leggere i giornali, e un’ammissione.

Qualsiasi sia il giudizio, l’effetto provato ogni volta che si vede on line un nuovo titolo inerente al caso, è lo stesso che probabilmente porta tanta gente a vedere le soap senza ammetterlo. 

(*)attenzione, il riferimento del titolo potrebbe essere oscuro per i più giovani.

Per passare all’iPhone bianco?

A volte penso che l’eccessiva esposizione a varie forme di umorismo e blog cazzaroni (compreso il mio) abbia come effetto collaterale una diversa e distorta percezione delle cose che leggo.
Ad esempio, questo titolo della Stampa per alcuni secondi mi è sembrato una battuta. Poi ho capito che le due frasi del titolo si riferivano a due fatti diversi.

1 5 6 7 8 9 12  Scroll to top