io donna

Io uomo

Caro amico (più probabilmente cara amica) che sei arrivato (più probabilmente arrivata) su questo blog perchè l’hai visto citato su Io Donna del Corriere della sera, spero che tu non sia qui perchè volevi chiedermi che mestiere fa un contract manager, perchè non lo so, io mi occupo di content, contenuti, ma un refuso ci sta. Per il resto quello sono io, e quella nella foto è camera mia, e quello che c’è scritto somiglia abbastanza fedelmente ad una parte di quanto ho detto via mail e via telefono all’autrice dell’articolo, quindi spero di non essere risultato troppo antipatico, altrimenti mi troverei un po’ in imbarazzo ad attaccare la solfa del “sono stato frainteso” come un politico qualunque.
Per il resto mi dispiace molto, ma il blog è un po’ statico in questo periodo, che io sono in vacanza, e per scrivere questo post mi sono fatto prestare un pc e ora schiaccerò il tasto “pubblica” a 53.2 kbs.
Per lo stesso motivo, non si lamentassero gli amici che volevano essere avvisati per poter comprare il giornale e sfottermi a vita, io stesso l’ho scoperto tardino, grazie ad uno scherzo telefonico di un amico che fingeva di essere un giornalista che voleva intervistarmi sul tema “i blogger e l’erotismo”.
Che poi io ne avrei avute tante da raccontare su questo tema, come si evince dal fatto che mi hanno fotografato sul letto col portatile, ma l’avevo capito subito che era uno scherzo, a me non la si fa.

 Scroll to top