italia

Tirando le somme

Io credo che comunque quello degli azzurri sia stato un buon mondiale. I risultati non sono stati all’altezza, ma bisogna a ben vedere apprezzare il gioco e l’impegno della squadra, la capacità di stare in campo e coprire gli spazi, le qualità tecniche dei singoli.

Gli sfortunati mondiali sudafricani sono comunque un buon punto di partenza, in particolare per i giovani che hanno avuto modo di fare un’esperienza e di costruire l’ossatura della nostra nazionale futura, che di sicuro potrà fare affidamento su una dote che non ci manca mai: il carattere.

No, niente, scusatemi: volevo provare l’ebrezza di essere l’unico a sostenere una posizione. E non è facile trovare un’occasione così, pensateci.

1 2 3 8  Scroll to top