nostalgia

Dispiace solo che non ci sia un pezzo dei Cappella

A vantaggio e godimento di quelli che passano da qui ricordando il tempo in cui questo blog somigliava a un gruppo di auto-aiuto per (sempre meno) giovani nostalgici degli anni ’90, ecco a voi un gruppo vocale danese che interpreta a cappella un medley di pezzi dance dell’epoca, da Corona agli Ace of Base, passando per i 2 Unlimited e l’indimenticabile (aspirante) dentista svedese noto come Dr Alban.

Visto da Massi, che l’ha visto da Colas, che l’ha visto da Jezebel.

Cinque

Cosa stavate facendo cinque anni fa? Lo so, non è facilissimo. Cinque anni fa sembra una vita fa. Se parliamo della vita di una persona in cinque anni può succedere di tutto. Se invece parliamo del mondo, dipende dai casi. Per dire, ne sono successe di cose in cinque anni, ma cinque anni fa il presidente in Usa era comunque Bush, e il presidente in Italia era comunque Berlusconi. Però ad esempio l’Inter era la squadra che non vinceva mai, c’era un altro Papa e un altro presidente della Repubblica.
Cinque anni fa, magari avevate la stessa ragazza o lo stesso ragazzo, vivevate nella stessa casa, facevate lo stesso lavoro o magari no. Dovreste pensarci.
Io ci pensavo ieri sera, quando mi sono ricordato di un giorno in particolare di cinque anni fa.
Avevo pasticciato per qualche settimana con un blog, sulla piattaforma gratuita di Splinder. Perchè ero curioso di questi blog, ne leggevo tanti, volevo capire come funzionavano, eccetera. Dopo averci giochicchiato, quel giorno ho deciso di chiuderlo. Però, già mentre lo chiudevo, dentro di me qualcosa mi diceva che sì, va beh, adesso hai capito come funziona. Però non sarebbe comunque carino tenerlo così per divertimento finchè non ti stufi e finchè c’è qualcuno che legge?
A questo pensavo quel giorno.
Domani, fanno cinque anni.

1 2  Scroll to top