Sabrina Ferilli

Alla conquista del nord produttivo

Spiace sottolinearlo, perchè recentemente l’abbiamo vista alla grande nell’ultimo film di Virzì, ma non posso non lamentarmi pubblicamente per il peggior spot radiofonico della stagione, che da qualche mattina mi sorbisco tramite la radiosveglia.
Ovvero quello in cui la Ferilli pubblicizza una catena che vende sofà, scandendo lo slogan “e beato chi so-o-fa, il so-fà”.

 Scroll to top